Ingredienti

 

  • Melanzane
  • Sale
  • Pomodorini
  • Basilico
  • Olio evo
  • Olio per friggere

     

    Preparazione

     

    Per avere un fritto di melanzane asciutto procedete in questo modo:

    Prendete un recipiente capiente e mettete acqua e sale fino.

    Tagliate le Melanzane a bastoncino o a tocchetti e immergete nell’acqua e sale.

    Lasciate in ammollo per 15 minuti circa ma potete anche prolungare il tempo se vi è più comodo.

    Questo procedimento è utile per far spurgare la melanzana ed eliminare l’amarognolo

    Trascorso il tempo di ammollo prendete le Melanzane, passatele sotto acqua corrente e strizzatele bene con le mani.

     

     

    Procedimento

     

    Prendete una padella e versate olio per friggere.

    Scaldate l’olio e quando sarà pronto iniziate a friggere le vostre melanzane.

    Appena dorate tiratele su e mettete su carta assorbente per alimenti.

    Quando avrete finito di friggere tutte le melanzane tenetele da parte.

    In un altro tegame versate olio evo e uno spicchio d’aglio. 

    Lasciate imbiondire l’aglio e poi lo eliminate.

    Versate i pomodorini tagliati a metà e fate cuocere lentamente finché non si ammorbidiscono. Salate.

    Aggiungete le melanzane e lasciatele insaporire qualche minuto con i pomodorini.

    Potete aggiungere qualche foglia di basilico e un cucchiaio di parmigiano.

    Servite.

     

    Se non ho tempo

    Se non hai tempo puoi sicuramente dedicarti alla frittura il giorno prima, magari di sera col fresco.

    Lascia le melanzane su carta assorbente fino all’utilizzo, coprendo con della pellicola per alimenti una volta fredde.

    Puoi anche congelare le melenzane fritte ed utilizzarle all’occorrenza. Passeranno dal congelatore alla padella.

    Se decidi di congelarle ti consiglio di cambiare la carta assorbente un paio di volte per eliminare olio in eccesso prima di trasferirle in congelatore.

    .