Ingredienti

  • Patate
  • Fagiolini
  • Pomodoro tondo
  • Basilico
  • Origano
  • Aglio o cipolla rossa
  • Sale
  • Olio evo
  • Aceto di vino o di mele

 

Preparazione

 

Spuntare i fagiolini e sciacquare bene.

Mettere a bollire acqua e sale in una pentola, appena bolle l’acqua calare i fagiolini e cuocere circa 9 minuti dalla ripresa del bollore.

Scolare e lasciare raffreddare.

Nel frattempo in un’altra pentola mettere le patate con la buccia e coprire con l’acqua. 

Cuocere circa 28 minuti dal bollore.

Scolare, togliere la pellicina esterna e tagliare a dadini.

Pulire il pomodoro per eliminare residui di terra.

Tagliare la calotta superiore, svuotare il pomodoro e tenere la polpa da parte.

 

Procedimento

 

In una ciotola unite la patata tagliata a dadini, i fagiolini tagliati in parti più piccole, la polpa del pomodoro.

Condire con olio evo, aceto, origano,  basilico e un pizzico di sale. Aggiungere, se di gradimento, della cipolla rossa tagliata finemente oppure dell’aglio .

Prendere il pomodoro, condire con un filo di olio e un pizzico di sale, riempire con patate e fagiolini. Chiudere con la calotta.

 

 

 

Se non ho tempo

Se non hai tempo puoi lessare le patate e i fagiolini il giorno prima e conservare in frigo fino all’utilizzo.

A questo punto devi solo riempire i pomodori.

Per preparare i fagiolini in largo anticipo e conservarli anche per tutto l’inverno procedi come segue:

 

 

Conserva di fagiolini sott’olio

Una volta puliti i fagiolini metti a bollire una pentola con acqua e aceto in parti uguali.

Al momento del bollore cala i fagiolini e aggiungi il sale q.b.

Fai cuocere 5/ 7 minuti max dalla ripresa del bollore.

Scola i fagiolini e lasciali asciugare su un canovaccio pulito.

.